Impasse

L’arte di saper temporeggiare in un impasse la si acquisisce per spirito di sopravvivenza.
Fioriscono strade mai battute, in un divenire languido dal sapore di non pensiero.
Tutto si riduce, in positiva valenza, a frazioni di secondo e lunghezze di segmento.
…respiro…

Entropia

Durante il processo creativo, non sempre si resta fedeli all’idea originale.
Capita… succede di dover cambiare percorso, ma è doloroso solo le prime volte, poi ci si abitua.
Magari si insegue l’ispirazione dettata da un racconto di vita altrui, poi il soggetto sfuma e per pudore lo si lascia andare via.
Resta la spina nel fianco di un progetto incompiuto, che chiede riscatto in un’ altra forma e in diverso contesto; fortuna vuole che, in contrasto con il dolore, a lenire la ferita e a rimettere ordine, ci sia l’ironia.

Grilli

Sacro e profano

“Per le persone facili che non hanno dubbi mai,
Per la nostra corona di stelle e di spine,
Per la nostra paura del buio e della fantasia.”
(Santa Lucia – F. De Gregori)

Tempo fa qualcuno mi disse che il “demone” non si trova nella scelta sbagliata, ma nel non scegliere, perché chi si ferma troppo tempo al bivio nega la propria evoluzione. Siamo il frutto delle nostre esperienze (vittorie e fallimenti, stelle e spine) ed è l’utilizzo che ne facciamo che crea la differenza fra il giusto e lo sbagliato, fra il sacro e il profano.

In blue

La sede delle emozioni non è nel cuore, non si trova neanche nella testa, le emozioni nascono e prendono vita nella pancia. Talvolta sono solo una nota di sottofondo al normale svolgimento della vita, altre volte si dibattono e si contorcono talmente tanto, da richiedere la loro espulsione, per meglio capirle e poterle accettare.
E’ così che nasce questa tela, dal bisogno di comprendere le dinamiche di un umano sentimento.

Superhero

Evohé

Dike

Valchiria

Ha ispirato questa tela la grande forza di volontà delle donne nell’affrontare le varie difficoltà della vita. Ho preso in prestito dalla mitologia la figura della valchiria e l’ho inserita in un contesto più moderno utilizzando oggetti bellici. E’ la donna il vero soldato di ogni guerra, colei che più combatte per preservare la vita. Vincendo su se stessa, la donna segna il cambiamento del destino di tutta l’umanità.

Saturno

Maschere

Hanno vita propria le maschere, ciascuna una peculiare caratterista che la rende unica nel suo genere. Variopinti caratteri in forme diverse, ad ogni maschera corrisponde un diverso sentimento che cela all’osservatore, il vero aspetto di chi le indossa. Sarebbe più semplice relazionarsi con l’ambiente,se a nostra disposizione avessimo maschere da indossare; maschere come armature, pronte a parare i colpi destinati ai più fragili ed intimi sentimenti umani.

Tiffany

Dioniso

Caio Giulio Cesare Ottaviano Augusto